FEDI NUZIALI MANTOVANE O PIATTE? C’È SOLO DA SBIZZARRIRSI!

La ricerca degli anelli perfetti può essere estenuante: dalle fedi nuziali piatte o a banda larga alle fedi nuziali fatte a mano in oro bianco di platino.

Fedi nuziali mantovane, fedi nuziali piatte, fedi nuziali a fascia larga o lavorate. Quando si tratta di scegliere l’anello che indosserete per tutta la vita c’è un vero e proprio studio da affrontare! Ogni tipo di esigenza potrà essere accontentata dal vostro gioielliere di fiducia, l’importante è che la scelta della sposa e dello sposo sia univoca: dovranno decisamente piacere ad entrambi!

QUANDO ACQUISTARLE?

Come da tradizione, le fedi nuziali andrebbero acquistate dallo sposo, dai testimoni di nozze o dai “compari d’anello”, tipici dell’usanza partenopea (a volte questa figura coincide con i testimoni stessi) che donano le fedi agli sposi, ma sempre di più ormai è la futura coppia che intraprenderà l’ardua scelta. A seconda del tipo di anello e di materiale, il budget per l’acquisto può variare, anche quando si tratta di fedi nuziali lavorate o fedi nuziali fatte a mano. Dalle più costose alle fedi nuziali economiche, l’importante è che i vostri anelli rispecchino la promessa che vi scambierete nel giorno più importante. Mobilitatevi almeno un paio di mesi prima del vostro matrimonio: ci sono talmente tante tipologie che sceglierne una sarà una vera impresa, ma soprattutto se avete intenzione di ricercare delle fedi nuziali lavorate e particolari, le tempistiche potrebbero allungarsi. Inoltre, una volta scelto il modello e il materiale, che siano fedi nuziali fatte a mano o fedi nuziali lavorate in platino, in oro bianco o giallo, gli anelli dovranno essere fatti su misura ma soprattutto andranno incisi al loro interno con i vostri rispettivi nomi e la fatidica data, oppure una frase significativa per la coppia e la loro storia d’amore.

FEDI NUZIALI: QUALI SCEGLIERE?

L’argento o il bronzo non sono leghe adatte per questi anelli, perciò la scelta ricadrà quasi sempre su fedi nuziali in oro bianco (o giallo) oppure su fedi nuziali di platino, materiali che possono essere facilmente puliti e che manterranno la loro brillantezza nel tempo. Se considerate l’oro giallo troppo impegnativo, potete optare per fedi nuziali mantovane o fedi nuziali piatte in oro bianco; se avete un budget elevato allora optate per il platino, la lega più resistente e preziosa, magari arricchita anche da pietre preziose come i diamanti. Le fedi nuziali mantovane sono da sempre le più richieste grazie alla loro struttura un pò “bold”, con uno spessore di circa 6 mm che le rende facilmente indossabili anche per gli uomini. Un anello con carattere, lineare e senza troppi fronzoli che non perderà mai fascino. Modelli più particolari invece sono le fedi nuziali piatte e le fedi nuziali a fascia larga: tutto sta nel provarle e vedere come calzano sulle dita di entrambi gli sposi. Sarà comunque una scelta insolita, lontana dalla classica fede arrotondata. E chi cerca un anello altrettanto “inusuale” per l’occasione, può mettersi alla ricerca di fedi nuziali bicolori. Di solito la scelta ricadrà sempre su una fede nuziale mantovana composta sia da oro bianco che da oro giallo.